Niente Paura

Buonanotte all’Italia che c'ha il suo bel da fare tutti i libri di storia non la fanno dormire... Luciano Ligabue

La Fondazione Smemoranda, con Lumiére, Bim e RiservaRossa, ha prodotto un film.

E mica un film qualsiasi, ci mancherebbe.

Si intitola Niente Paura, come la canzone di Luciano Ligabue. Che figura fra gli interpreti, ma, come dice lui, è “solo un ospite, in realtà. Questo film ha tenuto conto del sentimento che metto nelle canzoni, dell’amore che sento per il mio paese, e dei contrasti che produce in me questo amore”.

Ligabue è il filo conduttore di questa storia girata da Piergiorgio Gay, la storia dell’Italia degli ultimi trent’anni o poco più (gli stessi della nostra amata Smemo, guarda caso). Un documentario personale e collettivo – due dimensioni mai divise da una porta a tenuta stagna – raccontato da italiani come Margherita Hack, Paolo Rossi, Umberto Veronesi, Giovanni Soldini, Carlo Verdone.
Una storia – per una volta, l’aggettivo non è sprecato – importante. E se, come ha dichiarato il regista Gay, “Niente come la musica, riesce a sottolineare ciò che viviamo”, noi possiamo aggiungere che niente come queste immagini, niente come queste interviste, riesce a sottolineare le sofferenze dell’Italia di oggi. Ma anche noi, come Luciano Ligabue, vogliamo “guardare alla speranza”.

www.nientepaura-ilfilm.it

Invia ad un amico
Spedisci via mail
Friend Email
Enter your message

Sul Red Carpet del Festival del Cinema di Venezia

Il backstage

Attori e scene del film